sabato 16 luglio 2011

Brunswick

La mia ultima squadra per SDS: 3° Btg. di fanteria di linea del ducato di Brunswick, pezzi della Perry con alcune piccole conversioni. 


HOTT summer

Si vocifera di un estivo torneo di HOTT, è giunto il momento di svelare il mio progettino: Il Re Scorpione!

Realizzato e da tempo chiuso in soffitta, è giunta l'ora di spolverare le bende delle mummie, e lucidare i dorsi degli scarbei!
Dire che è un accozzaglia di marche e scale diverse è dire poco, c'è di tutto: dal 10mm al 28mm (heroic), il Re Scorpione è un pezzo di Horrorclix (o qualcosa di simile) al quale ho ridipinto la parte "umana".
Sono particolamente orgoglioso dei pezzi grossi: Sobek, Anubi e Toth, che nel gioco sono Behemoth, Chierico e Mago.
Sobek, oltre che dio del nilo era anche "protettore dell'esercito", Anubi come dio dell'oltretomba chi meglio di lui pui dispensare o meno le cure, Toth dio della conoscenza... conosce anche la magia. Toth e Anubi operano  come entità il chierico e il mago sono i due sacerdoti sulla basetta. Dietro ai due nella foto di gruppo si intravede un ibis... beh è la "rana", se il mago sbaglia Toth se ne va e lo punisce trasformandolo in volatile di palude.

Altre cosette carine il water lurker: chi meglio di un allegro coccodrillo in attesa sulla sponda del Nilo? Orde di mummie, e come bestie un bel gruppone di scarafaggi/scorpioni e altri animalini del deserto. Altra foto di Sobek
 


Come esercito è ampiamente sopra i 24 punti,  ma si deve avere un minimo di varietà ;-)
Manca ancora la "stronghold", prossimamente...

Arena 6

Prime generosi mano di drybrush, sono ancora indeciso su come fare il "terreno": sabbia fine o pomice?
Nel dubbio un paio di passate con colori chiari per dare un minimo di fondo.

lunedì 4 luglio 2011

Open day Toscano SDS 2011

Nella splendida cornice del giardino di Villa Tognozzi ad Agliana, è andato in scena il primo: open day toscano di Songs of Drums and Shakò.
La scusa ufficiale era di provare tutti assieme le modiche proposte durante l'ultimo torneo.
La verità di ritrovarsi a fare qualche partita in allegria e una ricca grigliata all'aperto.
Esiste anche una classifica che non solo conferma Marco vincitore anche questa volta... ma preoccupa il secondo posto di suo filgio Giovanni: e chi li ferma più ora!
Classifica: Marco, Giovanni, Max, Ale, Filippo/Mirko, Roberto, Andrea, Leonardo.


  • I partecipanti da sinistra: Leonardo, Andrea, Alessandro, Massimiliano, Giovanni, Marco, Filippo e Mirko, Roberto. 

  • il solito primo classificato: Marco

  • Giovanni secondo, orgogliosamente mostra i premi ottenuti

  • Max terzo classificato che finalmente porta a casa un formaggio e non le solite inutili coppe

  • c'è chi gioca all'ombra e chi no ;-)

  • la splendida cornice che ci ha ospitato

  • ...e finalmente il vero motivo che ci ha condotto qui: La grigliata!
    Grazie alla famiglia di Andrea che si è molto adoperata per la riuscita dell'evento.